Caccia al tesoro!

Il geocaching è nato negli USA nel 2000 ma io l’ho scoperto nel 2018 esplorando le funzioni del GPS Garmin appena acquistato. Si tratta di una caccia al tesoro a livello mondiale in cui bisogna localizzare dei contenitori (detti “cache” o “geocache”) basandosi sulle coordinate fornite. Quest’operazione può essere fatta con GPS o tramite l’utilizzo di apposite app da installare sullo smartphone.

 

uno dei primi geocache che ho trovato
uno dei primi geocache che ho trovato

Questo nuovo gioco m’intrigava tantissimo e, in breve tempo e complice una vacanza in una zona ricca di contenitori da scoprire, ho iniziato a praticarlo. Dopo aver scoperto 20 caches ho iniziato a posizionare le mie.

Dove si nascondono questi piccoli tesori? Ovunque ci sia qualcosa che merita far conoscere agli altri: un bel panorama, un monumento, un luogo che ha una storia da raccontare. Il premio, più che il contenuto della scatoletta, è scoprire angoli inaspettati. Nella vacanza di cui sopra (e che presto racconterò in un post dedicato) sono stata piacevolmente sorpresa nello scoprire alcuni posti che, nella programmazione degli itinerari giornalieri, non avevo considerato.

Siete pronti per cercare il vostro primo geocache?

Un commento su “Caccia al tesoro!

  1. Pingback: Caccia al tesoro a Mondovì – Diario di avventure

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: