arcipelago della Maddalena
Avventure

Navigando nel mare più blu

Arcipelago della Maddalena, 13 giugno 2019

Durante una vacanza estiva in Sardegna si possono scoprire tanti angoli meravigliosi. Un’esperienza che vale sicuramente tutto il viaggio è l’escursione in barca nell’arcipelago della Maddalena. Ovviamente la giornata deve essere serena per poter apprezzare tutte le sfumature di turchese del mare e riempirsi gli occhi di splendide immagini che resteranno per sempre nel cuore. Il sole che splende nel cielo azzurro è un chiaro invito a cogliere al volo questa opportunità. Eccomi così al terminal traghetti di Palau. Nel giro di pochi minuti acquisto il biglietto per la gita con la motonave Marinella IV.

pronta per partire con la motonave Marinella IV
pronta per partire con la motonave Marinella IV

Parco dell’arcipelago della Maddalena

Nel tratto di mare compreso tra Sardegna e Corsica si trova uno dei paesaggi più suggestivi al mondo. Si tratta di una galassia di isole e isolotti avvolti dal mare turchese. Il loro valore naturalistico è immenso e, per questo motivo, nel 1994 è stato istituito il parco nazionale dell’Arcipelago della Maddalena.

arcipelago della Maddalena
sull’isola di Santa Maria

Sulla motonave ci sono tanti posti in cui sedersi. Il capitano Gabriele mi mostra la scaletta per salire al piano superiore ma preferisco accomodarmi all’interno. Al riparo dal vento che soffia fuori, ammiro le meraviglie che mi circondano attraverso i finestrini.

Isola di Santa Maria

La prima sosta è sull’isola di Santa Maria. Volendo si può esplorare l’isola fino al vecchio faro. C’è giusto il tempo per fare il primo bagno della giornata prima di risalire sulla barca per il pranzo: il piatto di pasta è compreso nel biglietto! Ci aggiungo un bicchierino di mirto per non farmi mancare uno dei sapori più autentici della Sardegna.

arcipelago della maddalena
sull’isola di Santa Maria

Isolotti e spiagge nell’Arcipelago della Maddalena

Finito il pranzo costeggiamo brevemente gli isolotti Paduleddi e Stramanari, attraversiamo il Porto della Madonna con sosta fotografica e per un eventuale tuffo veloce dalla barca alle Piscine Naturali. Dopo aver visitato il Passo degli Asinelli e il Passo del Topo, ci dirigiamo verso la famosa Spiaggia Rosa.

arcipelago della Maddalena
la Spiaggia Rosa

Raggiungiamo quindi l’isola di Spargi costeggiando numerose cale e attracchiamo a Cala Granara dove scendiamo a terra per concederci l’ennesimo bagno nelle acque limpide e trasparenti dell’arcipelago.

arcipelago della Maddalena
Cala Granara sull’isola di Spargi

Sulla via del ritorno ammiriamo quindi le suggestive rocce scolpite dal vento e dal mare: Testa della Strega, Cane Bulldog, Stivale d’Italia.

Stivale d'Italia
Stivale d’Italia

Quando avvistiamo il vecchio faro di Punta Sardegna la gita è quasi finita. Le belle emozioni provate durante la giornata resteranno per sempre nel mio cuore.

vecchio faro di Punta Sardegna
vecchio faro di Punta Sardegna

Per evitare qualsiasi tipo di problema, potete acquistare online il biglietto per la crociera nell’Arcipelago della Maddalena sul portale Civitatis. Compreso nel prezzo c’è anche il servizio di pick up e drop off nella maggior parte degli alberghi di Olbia, Porto Cervo, Palau, Baja Sardinia e Santa Teresa di Gallura.

Consigliato a…

Gli amanti della natura qui troveranno uno scenario incontaminato con cui riempirsi gli occhi e, soprattutto, il cuore.

Alla scoperta delle altre avventure in Sardegna!

📌 Salva questo articolo su Pinterest

L'arcipelago della Maddalena è uno dei paesaggi più suggestivi al mondo e, per il suo valore naturalistico, è sotto protezione speciale. L'arcipelago della Maddalena è uno dei paesaggi più suggestivi al mondo e, per il suo valore naturalistico, è sotto protezione speciale.

15 thoughts on “Navigando nel mare più blu”

  1. Siamo fortunati a vivere in Italia. Ovunque si vada c’è sempre un itinerario pronto a riempirti il cuore di bellezza e stupore. Ho visitato il nord della Sardegna tanto, tantissimo tempo fa, eppure il blu di quel mare è il ricordo che più mi è rimasto impresso.

  2. Sono stata in Sardegna molti anni fa ma ho visto quasi unicamente il sud. La Maddalena dev’essere un altro paradiso che con più tempo mi sarebbe piaciuto visitare. Sarà per la prossima occasione.

  3. Adoro il mare, e vedere le tue foto per me è stata una autentica emozione. Mi piacerebbe molto vedere questo arcipelago, ma chissà quando sarà possibile?

  4. LA MADDALENA! Che spettacolo!!! Ci sono stata più di 10 anni fa e devo dire che nel mondo non ho mai visto un mare bello come quello visto a La Maddalena. Ho visto mari splendidi, ma il colore dell’arcipelago c’è solo lì!

  5. Ho vissuto una vacanza lunghissima e meravigliosa alla Maddalena, qualche anno fa, quando ho affittato per due mesi una casa bellissima in paese. Ho girato per mare e per terra (macchina ma soprattutto in bicicletta) per tutto l’arcipelago e spesso mi sono sentita ai Caraibi. E’ una zona di una bellezza incredibile.

  6. L’Arcipelago della Maddalena è un angolo di Sardegna che non ho ancora visitato. Mi sono innamorata della Sardegna l’anno scorso e sono sicura che tornerò presto ad esplorarla il più possibile, aggiungendo proprio questa zona.

  7. È una zona della Sardegna che non conosco e mi piacerebbe molto andarci. E, nel caso, farei sicuramente un’escursione via mare perché ti permette di goderti i panorami da un’altra prospettiva anche nei periodi troppo affollati

  8. Bellissima gita per conoscere la Maddalena e il suo arcipelago. Amo molto la Sardegna e leggere questi articoli mi fa rivivere le vacanze passate e fa venir voglia di ripartire subito!

  9. Sono stata a Palau nel 2014 e come te ho fatto il giro in barca nell’arcipelago della Maddalena e isole circostanti, bellissimo, la bellezza del mare è una cosa indescrivibile

Rispondi