Quel ramo del lago di Como…

Bellagio, 2-3 novembre 2012

È impossibile parlare del bello della bicicletta senza parlare di sé. La bicicletta fa parte della storia di ognuno di noi.

— Marc Augé

Nel 2012, causa un colpo di fulmine improvviso, m’innamorai della bicicletta da corsa e ne acquistai una. Pedalai tanto e maturai l’idea di una gita al santuario della Madonna del Ghisallo, santa protettrice dei ciclisti.

Continua a leggere

Alla conquista del Mindino

Garessio

Il Bric Mindino (1879 m) è caratteristico per la croce alta 25 metri dedicata ai caduti di tutte le guerre. Essa è visibile anche da molto lontano e di notte è illuminata grazie ai pannelli fotovoltaici che sono stati installati al suo interno.

Continua a leggere

Mont Gioje, avventure nella Terra di Mezzo

Viozene

La mia prima volta in montagna fu ai tempi delle scuole medie. Dopo la camminata che da Carnino arrivava al rifuglio Mongioie ci fermammo lì per il pranzo e per rilassarci prima di scendere a Viozene per tornare a casa. Era tarda primavera e dei lembi di neve accarezzavano la base rocciosa. Ricordo che avrei voluto arrivare fino là ma ci voleva troppo tempo e non dovevo allontanarmi troppo dal resto del gruppo.

Continua a leggere

Alla ricerca della meridiana perduta

Borgo San Dalmazzo

Almeno una volta all’anno, non importa in che stagione, raggiungo la frazione di Sant’Antonio Aradolo a Borgo San Dalmazzo. Di solito parcheggio qui ma è anche possibile proseguire in auto ancora per poco più di mezzo chilometro e lasciarla direttamente nell’ampio spazio disponibile a Tetto Pilone (1093 m) dietro la cappelletta con la prima meridiana del percorso.

Continua a leggere

Oltre le mele c’è di più!

Val Venosta, 25 – 31 agosto 2018

L’idea di una vacanza in Val Venosta fa capolino nell’estate del 2018. Ho appena iniziato a dedicarmi al geocaching e noto con piacere che, durante il viaggio, potrei fare un po’ di pratica nella ricerca delle scatolette nascoste dagli altri utenti. Voglio collezionarne al più presto venti per poter iniziare a posizionarne anch’io.

Continua a leggere

Caccia al tesoro!

Il geocaching è nato negli USA nel 2000 ma io l’ho scoperto nel 2018 esplorando le funzioni del GPS Garmin appena acquistato. Si tratta di una caccia al tesoro a livello mondiale in cui bisogna localizzare dei contenitori (detti “cache” o “geocache”) basandosi sulle coordinate fornite. Quest’operazione può essere fatta con GPS o tramite l’utilizzo di apposite app da installare sullo smartphone.

 

uno dei primi geocache che ho trovato
uno dei primi geocache che ho trovato

Continua a leggere

L’avventura ha inizio

Il bello dell’avventura è sognarla, dare aria all’immaginazione, poi si potrà anche tentare di dare materia ai propri sogni.

— Walter Bonatti

Continua a leggere