Ciciu del Villar
Cuneo a km 0

Vagando tra i Ciciu

In valle Maira, nel territorio di Villar San Costanzo (CN), si trova la curiosa riserva naturale dei Ciciu del Villar. Istituita nel 1989, occupa una superficie di 64 ettari e il suo scopo è proteggere delle curiose sculture morfologiche naturali note come colonne di erosione, piramidi di terra o, più semplicemente, Ciciu ‘d pera (pupazzi di pietra nell’idioma locale).

Continue reading “Vagando tra i Ciciu”
respirando la saggezza dei castagni secolari sul sentiero dei Sarvanot
Cuneo a km 0

Tra Sarvanot e Babaciu

Il Sarvanot è una creatura mitologica metà uomo e metà animale che abitava i boschi del paese nelle storie di un tempo. A Monterosso Grana, in provincia di Cuneo, comune di circa 500 abitanti situato in Valle Grana, dal 2015 è stato realizzato, attrezzato e segnalato il sentiero dei Sarvanot, percorso escursionistico dedicato espressamente a bambini e famiglie.

Continue reading “Tra Sarvanot e Babaciu”
dalla Panchina Gigante Azzurra di Dogliani
Cuneo a km 0

Un pomeriggio nella patria del Dolcetto

È un pomeriggio nuvoloso ma ho voglia di uscire. Decido quindi di andare a Dogliani, in provincia di Cuneo, per effettuare la manutenzione di un geocache. Qui il cielo è un po’ più azzurro e, munita di macchina fotografica come una turista qualunque, mi addentro con curiosità nella patria del Dolcetto. Affronto dunque un insolito itinerario culturale alla scoperta delle innovative soluzioni architettoniche di Giovanni Battista Schellino.

Continue reading “Un pomeriggio nella patria del Dolcetto”
forno e fontana
Cuneo a km 0

In compagnia dei Sarvanot

Il sentiero dei Sarvanot di Rore si trova in Valle Varaita in un’antica borgata alpina di Sampeyre, in provincia di Cuneo, che conta circa 120 abitanti. È collocata in posizione strategica in un vallone laterale che le evita il disturbo del pur ridotto traffico sulla strada provinciale ma, contemporaneamente, le assicura la vicinanza ai servizi di trasporto pubblico e alle attività commerciali del centro comunale distante tre chilometri.

Continue reading “In compagnia dei Sarvanot”